Aviazione privata in Russia 2018, ci sono cambiamenti per il meglio?

Поиск и аренда частных самолетов

Il mercato dell’aviazione d’affari in Russia sta vivendo momenti difficili. Se ci sarà una ripresa della domanda per voli privati, e come stanno le cose con voli privati in Europa, ci ha raccontato il direttore del centro leader francese di aviazione d’affari AVIAV TM (Cofrance SARL), Vitaly Arkhangelsky.

itogi 1 - Aviazione privata in Russia 2018, ci sono cambiamenti per il meglio?

– Vitaly Dmitrievich, come è stato per AVIAV TM (Cofrance SARL) l’anno 2018? Qualcosa è cambiato nel mondo dell’aviazione d’affari? Dicembre è il momento di riassumere i risultati dell’anno…

– L’anno è stato intenso, con piccole sorprese, con alcuni successi. Se parliamo del lavoro di AVIAV TM (Cofrance SARL), tutto è andato come previsto.

– E ‘ vero che quest’anno in Russia la domanda di voli privati è scesa drasticamente?

– Drasticamente? Per niente. Osserviamo il regresso stabile da cinque anni, se parliamo della Russia. Negli Stati Uniti, per esempio, la domanda è in crescita. In Europa rimane più o meno allo stesso livello. Nei paesi dell’ex CSI – varia. Abbiamo puntato su Uzbekistan, Kazakistan, Azerbaigian, Kirghizistan e altri stati. In Uzbekistan e Azerbaigian, l’interesse per l’aviazione d’affari è in aumento. Abbiamo molti clienti dalla Russia, ma AVIAV TM (Cofrance SARL) opera in tutto il mondo.

– É possibile che neanche il campionato di calcio tenutosi in Russia non ha avuto impatto sul mercato dell’aviazione d’affari?

– Certo che si’. Stavo per dirlo. Durante il periodo del campionato, il numero di voli privati in Russia è aumentato significativamente. Avevamo anche ordini da diversi paesi. Un evento del genere non poteva non suscitare l’interesse e un’ampia risonanza pubblica. Nonostante il fatto che le compagnie aeree hanno aumentato il numero di charter convenzionali, c’erano tante persone che desideravano arrivare al campionato con i business jet privati.

– Ed oltre al Campionato? Possiamo dire che il mercato dell’aviazione d’affari in Russia, ora è in crisi?

– Noi vediamo la situazione come positiva. Naturalmente, la staticità della situazione politica ed economica del paese influisce sul mercato dell’aviazione d’affari non nel migliore dei modi. Ma voglio notare che quest’anno è stato migliore rispetto a diversi anni precedenti, e non solo per la Coppa del Mondo. Ad esempio, nel mese di settembre a Vladivostok, c’era il Forum Economico, tanti partecipanti vi arrivarono con voli privati. Ci sono stati altri eventi importanti in Russia e all’estero che per grandi imprenditori, o per altri nostri clienti VIP fu necessario visitare. Come regola generale, un aumento di interesse per l’aviazione d’affari si osserva proprio in periodi di tali eventi significativi. Si spera che quest’anno diventi un punto di svolta e ci sarà una piccola crescita nel settore nei prossimi anni.

A cosa sono collegate queste aspettative ottimistiche?

– Con la tendenza generale. Come ho detto, quest’anno dopo una lunga stagnazione si è registrato un piccolo aumento di prenotazioni di voli privati, e questo, senza prendere in considerazione il campionato del mondo di calcio. C’è un cambiamento di priorità: se prima i clienti russi soprattutto volavano all’estero, ora la maggior parte dei charter privati sono i voli domestici, soprattutto là dove le compagnie aeree non offrono collegamenti diretti.

Forse, anche il quadro di stagnazione economica finalmente cambia in meglio, in ogni caso mi piacerebbe sperare di sì. L’intero periodo di esistenza della nostra società AVIAV TM (Cofrance SARL), e sono già circa dieci anni, abbiamo lavorato molto proprio con clienti russi. Gli ultimi anni, senza contare l’anno attuale, come Lei ha giustamente notato, non sono stati il massimo, né per i clienti né per noi. Tuttavia, la situazione, anche se lentamente, sta migliorando, il numero di voli privati è in crescita, e c’è un’ipotesi obiettiva che questo continuerà.

itogi 2 - Aviazione privata in Russia 2018, ci sono cambiamenti per il meglio?

– Ha detto che la geografia dei voli dell’aviazione privata è cambiata in Russia. Ci sono altri cambiamenti?

– Questo è il cambiamento principale ed è piuttosto fondamentale. Oggi quasi la metà dei clienti dalla Russia vola all’interno del paese. Non è mai successo prima. Inoltre, le rotte verso la Cina sono in pieno sviluppo. Se cinque anni fa la maggior parte dei voli privati erano effettuati in Europa, in particolare, nelle grandi città, come, Londra o Parigi, oggi, invece, molti aerei volano a Tianjin, Chongqing, Guangzhou, Shenzhen, Shanghai… Notiamo la tendenza a ribasso dei voli per scopi personali (vi ricordo che stiamo parlando solo di Russia). Oggi, un viaggio con la famiglia o un tour di nozze è una rarità nel mercato russo. Ancora una volta, cinque o sette anni fa, tali ordini erano di numero significamente maggiore. Attualmente, volano solo uomini d’affari, amministratori o dipendenti delle grandi aziende, grandi figure pubbliche. Negli stessi Stati Uniti o in Europa non esiste una tendenza simile: il rapporto tra voli d’affari e voli personali non cambia quasi.

Смотрите также:  Авиация Флориды, США

– Per quanto ne so, la vostra azienda lavora anche con piccola aviazione. Come sono andate le cose per quel settore quest’anno?

– Bene, ma non in Russia. La cosa che qui va catastroficamente male, è appunto l’aviazione leggera. Ad oggi, non ci sono prospettive per il suo sviluppo, e la colpa qui è la legislazione aeronautica. I piccoli aerei usano solo una piccola parte del loro potenziale. In Europa o negli Stati Uniti, tutto è completamente diverso. La gente compra aerei leggeri, alcuni addirittura li assemblano da soli, li fermano in garage, e volano di fatto dove vogliono. Sono richiesti “l’aerotaxi” tra le città vicine, vari tipi di consegna, voli panoramici e molto altro ancora.

In Russia, praticamente nulla di ciò può essere fatto! Sono consentiti limitati voli panoramici, formazione locale in aeroclub, e bisogna ottenere tutti i tipi di permessi – così la voglia di volare scompare. Trasporto passeggeri su elicotteri offrono le stesse compagnie aeree: sono voli standard senza comodità e approccio personalizzato, molto costosi, in quanto la concorrenza non esiste. E il volo privato richiede migliaia di permessi di ogni tipo, è non è detto che riesci ad ottenerli.

– é allora perché funziona così male?

– La stessa situazione di stallo dell’economia. Poi, forse, le autorità temono che se semplificano la procedura, tutti indistintamente cominceranno a volare, causando l’incremento degli incidenti aerei. Ma è un peccato che un settore così redditizio non funzioni. La gente potrebbe guadagnare abbastanza bene con questo. In Europa appunto accade così, mentre in Russia la piccola aviazione come se non esistesse del tutto. E non credo che nel prossimo futuro la situazione cambierà. Saremmo lieti di fornire aerei leggeri per qualsiasi scopo, come facciamo, ad esempio, in Francia, ma qui è tutto molto più difficile.

itogi 3 - Aviazione privata in Russia 2018, ci sono cambiamenti per il meglio?

– Quindi in Europa avete molti ordini del genere?

– Certamente! Gli aerei leggeri sono molto popolari, per esempio in Spagna, Italia e Germania. In Francia, gli elicotteri sono particolarmente richiesti: per escursioni, aerotaxi per città, o traversate aeree per le località sciistiche. A volte gli elicotteri sono utilizzati per l’imbarco sullo yacht dove è disponibile un eliporto. In generale, in Europa, tutte le vie sono aperte per gli aerei leggeri. Le aziende che si occupano di aviazione commerciale, sono tante, a causa di questo, appare una sana concorrenza, migliorando la qualità dei servizi, e il costo diventa accessibile per la «classe media».

Vi faccio notare che non ci sono incidenti. Tutte le leggi aeuronatiche sono rigorosamente rispettate. Non credo, che in Russia, si trovano tanti a chi piacerebbe rischiare la vita o essere ritenuto penalmente responsabile di tali violazioni. Lo sviluppo dell’aviazione piccola sarebbe molto utile per i russi. Noleggio di un aereo o di un elicottero è molto più economico, di un velivolo di medio raggio, l’aviazione piccola è in grado di affrontare diversi compiti: trasporto persone, controllo delle imprese, consegna carichi, senza dipendere da qualcuno: quando c’è bisogno, chiami e vai come con un taxi.

– Mi dica, come vanno le cose con gli acquisti di aerei privati in Russia? Perchè l’azienda si occupa anche di vendite, vero?

– Si, lo facciamo. Ma in Russia pochi comprano aerei privati. E praticamente tutti prendono modelli usati. Anche se ora ci sono molte offerte convenienti sul mercato: qui superano la domanda, quindi ordinare i nuovi jet è antieconomico.

Gli aerei vengono acquistati principalmente per le grandi imprese, poi assumono la società di gestione e li affittano, ciò consente loro di coprire i costi operativi. Siccome volano per lo più i dipendenti, i proprietari all’acquisto si preoccupano poco delle condizioni estetiche degli aeromobili, soprattutto, interessano le buone caratteristiche di volo, l’aereo deve essere affidabile e sicuro, ma non interessa a nessuno che non è nuovo,.

Смотрите также:  AZUR air получила новый самолет Boeing 737-800

– Come stanno le cose in Europa invece?

– Simile! ma in generale qui le vendite sono di gran lunga maggiori. Per le stesse ragioni, principalmente acquistano aerei che hanno già una storia di volo. Per quanto riguarda i nuovi, recentemente si è rinforzata la tendenza di costruire «da zero» su misura. È quest’anno il numero di tali chiamate da parte dei clienti è aumentato significativamente, sembra che questo mercato rapidamente guadagnera terreno.

– Perche’? È molto costoso e i tempi sono lunghi, vero?

– I tempi si, sono lunghi. Ma il prezzo potrebbe essere anche molto conveniente, se confrontato con un produttore di aerei, come ad esempio, per il modello Bombardier Challenger da tempo sul mercato. La tecnologia è in rapida evoluzione, si sono inventati materiali più economici. Durante la progettazione si tiene conto della sostenibilità del futuro jet, perché ogni anno multano sempre di più per l’inquinamento ambientale. Progettare e costruire aerei diventa più facile, soprattutto se si tratta di piccoli aerei.

Inoltre, per il futuro proprietario è importante che l’aereo sia fatto personalmente per lui secondo le sue richieste. E che i sistemi di sicurezza siano i più moderni e che vengono aggiornati continuamente. Si scopre che un progetto “da zero”, ha più vantaggi, che un’opzione pronta. I tempi di attesa non sono così lunghi come sembra, perché i produttori noti, hanno ordini con qualche anno di anticipo. E l’opzione più veloce è, naturalmente, acquistare un aereo usato – in Europa o in Nord America, è anche molto comune.

– Che altro si potrebbe dire della Russia? Cosa impedisce lo sviluppo dell’aviazione d’affari più veloce, oltre alla situazione di stallo dell’economia o delle caratteristiche della legislazione aeronautica?

– Questi fattori sono fondamentali. Ma vorrei portare l’attenzione anche sugli aeroporti. Gli uomini d’affari sono spesso alla ricerca di soluzioni innovative, hanno bisogno di aeroporti in luoghi dove non ci sono. In Russia ci sono molti aeroporti che sono in uno stato di abbandono deplorevole.

Non esiste una cosa come un aeroporto per aerei privati, e probabilmente non ci sarà mai. Anche gli aeroporti operativi raramente hanno il minimo necessario per la manutenzione degli aeromobili: i centri di servizio, i complessi di rifornimento… non ci sono nodi aerei necessari affinché vengano aumentate le rotte. Negli Stati Uniti esistono 15 mila aeroporti, in Brasile 4 mila, e in Russia poco più di un migliaio. Sembrerebbe molto, ma la metà di loro non è in funzione, ha bisogno di rinnovamento. E questo, tra l’altro, è uno dei motivi per cui è così difficile sviluppare l’aviazione leggera. Gli aerei leggeri certamente non possono atterrare a Domodedovo.

– Torniamo alla Sua azienda. Cos’altro ricorderà di quest’anno?

– il nostro più grande successo, avvenuto a novembre 2018, è l’adesione all’organizzazione Wyvern Ltd, riconosciuta leader nel campo del controllo dell’aviazione d’affari. A questo proposito, siamo i primi a ricevere un’iscrizione così prestigiosa non solo in Francia, ma anche Nell’Unione Europea. Dopo tutto, la collaborazione con Wyvern Ltd significa rispettare gli elevati standard di Wingman e garantisce ai nostri clienti voli sicuri.

Inoltre, continua ad operare attivamente il nostro unico sistema di ricerca e selezione di un aereo on-line, quando il cliente stesso può determinare quale modello si adatta a lui, e prenotare un volo attraverso il nostro sito. Per i clienti di oggi è molto importante avere tutti i moderni strumenti informativi a portata di mano, ed è quello che diamo: transazione di noleggio completamente trasparente di un jet business. Il numero di prenotazioni «indipendenti» aumenta. Ci sono altri utili servizi internet, ad esempio, sul nostro portale è facile rintracciare, dove attualmente si trova l’aereo richiesto, in quale punto del percorso. O verificare rapidamente se non ci sono aerei di Empty Legs sul percorso desiderato.

Inoltre, AVIAV TM (Cofrance SARL) continua ad occupare una posizione di leadership nel settore del trasporto sanitario…

Cioè quando un paziente riceve un aereo speciale, con una stanza ospedaliera a bordo?

– Si’, proprio cosi’. Quest’anno, c’è stata una riduzione delle prenotazioni dei nostri servizi chiavi in mano in questo settore. “Chiavi in mano – è quando, per esempio, non troviamo solo l’aereo giusto, ma organizziamo tutto il necessario: concludiamo un contratto con la clinica, organizziamo transfer, compreso il trasporto a terra, affittiamo alloggio per la riabilitazione, assumendo il personale di servizio. Spesso questa opzione è usata da donne che vanno a partorire all’estero.
Quest’anno il trasporto medico è stato prenotato principalmente per voli all’interno dell’Europa, e si trattava solo di fornire aeromobili speciali e personale medico a bordo. Questo è comprensibile: uno straniero ha difficoltà ad orientarsi in un altro paese, ha bisogno di un assistente per qualsiasi questione, a differenza degli abitanti del posto che non hanno di queste difficoltà.

Смотрите также:  В России продолжают лоббировать интересы местных авиапроизводителей в ущерб интересам потребителей

Anche quest’anno abbiamo programmato di prestare particolare attenzione allo sviluppo del trasporto aereo e la promozione dei servizi di spedizione. Questo è ciò che abbiamo fatto, abbiamo stipulato alcuni contratti di successo e stiamo andando a lavorare attivamente in questa direzione e oltre. Il trasporto aereo di cose, prodotti, merci, documenti è rilevante in ogni momento e in tutti i paesi. Il nostro compito è quello di dare ai clienti Condizioni di cooperazione più vantaggiose rispetto ad altre aziende. A volte è necessario semplicemente informare i clienti che AVIAV TM (Cofrance SARL) lavora anche in questo campo, perché aviazione d’affari molte persone associano esclusivamente ai voli passeggeri in un ambiente particolarmente confortevole.

– In realtà, gli aerei da carico sono di solito rappresentati da giganti…

– Ma non sempre per la consegna di cose servono grandi aerei di linea. Spesso è sufficiente uno jet standard che trasporta i passeggeri. Solo in questa modalità vengono create condizioni speciali per le merci, prodotti o, per esempio, gli animali, da garantire un ambiente confortevole per loro.

– C’era qualcosa quest’anno che L’ha sorpreso fortemente?

– Fortemente – no, ma per esempio, il fatto che un servizio di viaggio combinato ha avuto molte richieste è stato una sorpresa. Questo è quando non solo forniamo un aereo, ma organizziamo un transfer complesso: ad esempio, il cliente arriva in aereo a Nizza, dove sale sull’elicottero che lo porta su uno yacht di lusso, lo yacht arriva fino alle coste della Sardegna, dove lo attende una limousine, poi di nuovo uno yacht per Corfù, dove per qualche motivo ha bisogno di moto e cavalli con una carrozza… ci sono appassionati di questi viaggi complessi, e ne abbiamo avuto più richieste di quanto aspettavamo. In realtà organizzare un simile «multi transfer» non è così semplice, perché i clienti, che lo richiedono sono persone molto ricche, e pretendono che tutto fili liscio e perfetto senza neanche un minuto di attesa. Non è semplice perchè non ci sono soluzioni pronte: ogni caso è diverso. Ma non fa niente, riusciamo a fare tutto.

itogi 4 - Aviazione privata in Russia 2018, ci sono cambiamenti per il meglio?

– Avete già piani per il prossimo anno?

– Certo, ci sono molti piani. Le opportunità di aviazione d’affari sono infinite, è necessario trasmettere questo pensiero ai nostri clienti e rendere i servizi più accessibili. Nel progetto – la promozione di nuovi servizi internet, insolite offerte competitive, l’apertura di più uffici, ricerca di partner, formazione e certificazione internazionale di singoli professionisti, la creazione di un sistema automatico di sconti. In più, per noi è importante completare con successo i progetti avviati, concludere nuovi accordi, continuare a fornire un supporto di qualità per clienti esistenti, promuovere e sviluppare tutte le principali destinazioni. Dietro a tutto questo c’è un lavoro enorme, come dovrebbe essere in qualsiasi società stabile e progressiva.

– Continuerà a promuovere i servizi dell’aviazione d’affari in Russia o aspetterà tempi migliori?

– Certo che continueremo. La Russia è sempre stata e sarà una delle nostre priorità. Cercheremo di fare in modo che jet privati diventino più accessibili e aiutino imprenditori, scienziati e personaggi pubblici russi a risolvere, compiti davvero importanti.

L’intervista fatta da un giornalista indipendente Nikolai Danilov.